258 195 Arplast

FENIX®: Linee guida per LA PULIZIA QUOTIDIANA.

 

fenix

Pulire il  FENIX® è possibile??

Si, puoi farlo, usando acqua tiepida. Poiché FENIX® è un materiale resistente, si può utilizzare qualsiasi detergente per la casa, se necessario anche un solvente come l’acetone*. Tuttavia, per evitare di danneggiare la struttura, è consigliabile evitare di strofinarla usando una crema o una spugna abrasiva o una spazzola con setole dure, poichè l’utilizzo prolungato nel tempo di questi prodotti,  potrebbe portare alla formazione di un’area lucida sulla superficie opaca e di conseguenza la perdita delle proprietà di cui FENIX® è famosa.

Si può piuttosto utilizzare una spugna in melamina, nota anche come spugna magica.

Come ultimo passaggio, per evitare la formazione di depositi, che si tratti di sporco o residui del detergente, è consigliato risciacquare sempre con acqua tiepida la superficie e asciugare bene con un panno pulito.

*seguire sempre le istruzioni di sicurezza.

LE COSE DA FARE

  • Utilizzare un qualsiasi detergente per la casa o semplicemente dell’acqua tiepida
  • Terminare sempre risciacquando con acqua tiepida
  • Asciugare con un panno pulito per evitare i depositi di calcare.

LE COSE DA NON FARE

  • Non utilizzare creme abrasive
  • Non utilizzare spugne abrasive o spazzole con setole dure (si può invece utilizzare una spugna in melamina).

Pulire in questo modo una superficie FENIX®, consentirà di godere delle proprietà di questo materiale per molti anni a venire.

  • 800 450 Arplast tuet
  • 1024 577 Arplast rocko
  • 500 355 Arplast Rocko, il pannello waterproof