1024 577 Arplast

GUIDA ALL’INSTALLAZIONE DEI PANNELLI ROCKO

GUIDA ALL’INSTALLAZIONE DEI PANNELLI ROCKO.

In questa sezione troverai un breve video di come si posano i pannelli ROCKO.

Ricordiamo che i pannelli ROCKO, si applicano direttamente sulla parete interessata, tramite l’utilizzo di colle apposite e siliconi, sia in ambienti asciutti, sia in ambianti umidi.

Non ha bisogno di fori e non ha bisogno di trattamenti..ROCKO è pronto all’uso.


INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE DEI PANNELLI ROCKO IN AMBIENTI UMIDI E NON UMIDI.

PER GLI AMBIENTI NON UMIDI:

  • Conservare il materiale in posizione orizzontale su una superficie piana per 48 ore nei locali da installare, in modo che la temperatura sia equilibrata. La temperatura della stanza dovrebbe essere compresa tra 15° e 30° C;
  • Tagliare i pannelli della dimensione desiderata utilizzando una sega circolare manuale.

(Per il taglio consigliamo lame con un numero di denti sufficiente, ad es. lama sega ø 165 mm con 56 denti o ø 350 mm con 108 denti. Durante il taglio, assicurarsi che il pannello sia posizionato con la superficie decorativa rivolta verso l’alto).

  • La superfice su dove verrà posato il pannello, che sia legno o piastrella, deve essere prevrentivamente pulita, sgrassata, priva di impurità e irregolarità, altrimenti il collante potrebbe non legare perfettamente con il pannello;
  • Se si applica l’adesivo utilizzando una cartuccia, applicarlo in strisce verticali distanti 10 cm l’una dall’altra
  • Nei punti in cui sono stati ritagliati dei fori per prese o simili, assicurarsi che l’adesivo sia applicato attorno all’intero foro.
  • Posare il pannello sulla parete entro 10 minuti dall’applicazione del collante, entro questo tempo il pannello deve essere saldamente fissato alla parete altrimenti la colla potrebbe non aderire perfettamente;
  • Dopo aver applicato il collante, posizionare il pannello contro il muro e premerlo. Per garantire una resistenza ottimale, premere i pannelli in modo che vi sia uno spazio vuoto 2 – 3 mm tra di loro.

  • Dopo aver incollato il primo pannello, inserire le clips di fissaggio.

          (Inserendo le clip si crea una fuga tra i pannelli (2 – 3 mm) che facilita il livellamento della superficie. Livellare di conseguenza i pannelli adiacenti tramite l’utilizzo delle clips. Non rimuovere le clips finché l’adesivo non si è solidificato).

  • La massima capacità adesiva del collante varia al variare di temperatura e dall’umidità presente nell’ambiente nelle 24/48 h sucessive alla posa.

          All’aumentare della temperatura e dell’umidità, il processo di polimerizzazione risulta più veloce, ed è necessariog arantire une buona ventilazione affinché l’adesivo non si indurisca completamente.

  • Dopo che il collante si sia solidificato a dovere, rimuovere le clips e successivamente la pellicola protettiva dai pannelli.
  • Riempire le fuge tra i pannelli con del silicone o utilizzare profili in alluminio speciali, disponibili nei seguenti colori Nero, Grigio, Bianco o Marrone.
  • Non utilizzare detergenti, cere o brillantanti a base di sapone, poiché potrebbero aderire alla superficie e lasciare aloni difficili da rimuovere.
  • Non utilizzare detergenti abrasivi o candeggina, poiché potrebbero graffiare o opacizzare la superficie dei pannelli.
  • La superficie dei pannelli ROCKO è utilizzabile subito dopo la posa. Pulisci i pannelli con un panno umido, non troppo soffice (preferibilmente in microfibra). Non utilizzare spugne metalliche o di nylon poiché potrebbero danneggiare la superficie. Si tenga tuttavia presente che la capacità portante completa viene data solo dopo che l’adesivo si è completamente indurito (di solito dopo 24 ore).

    
    

PER GLI AMBIENI UMIDI:

  • Conservare il materiale in posizione orizzontale su una superficie piana per 48 ore nei locali da installare, in modo che la temperatura sia equilibrata. La temperatura della stanza dovrebbe essere compresa tra 15° e 30° C;
  • Tagliare i pannelli della dimensione desiderata utilizzando una sega circolare manuale.

(Per il taglio consigliamo lame con un numero di denti sufficiente, ad es. lama sega ø 165 mm con 56 denti o ø 350 mm con 108 denti. Durante il taglio, assicurarsi che il pannello sia posizionato con la superficie decorativa rivolta verso l’alto).

  • La superfice su dove verrà posato il pannello, che sia legno o piastrella, deve essere prevrentivamente pulita, sgrassata, priva di impurità e irregolarità, altrimenti il collante potrebbe non legare perfettamente con il pannello;
  • L’impermeabilizzazione. Le pareti devono essere impermeabilizzate ad un’altezza minima di 2,0 m. L’impermeabilizzazione è possibile mediante verniciatura o tappetino sigillante. Quando si esegue l’impermeabilizzazione, attenersi rigorosamente e tassativamente alle istruzioni per l’uso del rispettivo produttore.

  • Aspettare che la verniciatura o il tappeto sigillante siano ben fissati e asciutti.
  • La superfice su dove verrà posato il pannello, che sia legno o piastrella, deve essere prevrentivamente pulita, sgrassata, priva di impurità e irregolarità, altrimenti il collante potrebbe non legare perfettamente con il pannello;
  • Se si applica l’adesivo utilizzando una cartuccia, applicarlo in strisce verticali distanti 10 cm l’una dall’altra
  • Nei punti in cui sono stati ritagliati dei fori per prese o simili, assicurarsi che l’adesivo sia applicato attorno all’intero foro.
  • Posare il pannello sulla parete entro 10 minuti dall’applicazione del collante, entro questo tempo il pannello deve essere saldamente fissato alla parete altrimenti la colla potrebbe non aderire perfettamente;
  • Dopo aver applicato il collante, posizionare il pannello contro il muro e premerlo. Per garantire una resistenza ottimale, premere i pannelli in modo che vi sia uno spazio vuoto 2 – 3 mm tra di loro.

  • Dopo aver incollato il primo pannello, inserire le clips di fissaggio.

          (Inserendo le clip si crea una fuga tra i pannelli (2 – 3 mm) che facilita il livellamento della superficie. Livellare di conseguenza i pannelli adiacenti tramite l’utilizzo delle clips. Non rimuovere le clips finché l’adesivo non si è solidificato).

  • La massima capacità adesiva del collante varia al variare di temperatura e dall’umidità presente nell’ambiente nelle 24/48 h sucessive alla posa.

          All’aumentare della temperatura e dell’umidità, il processo di polimerizzazione risulta più veloce, ed è necessariog arantire une buona ventilazione affinché l’adesivo non si indurisca completamente.

  • Dopo che il collante si sia solidificato a dovere, rimuovere le clips e successivamente la pellicola protettiva dai pannelli.
  • Riempire le fuge tra i pannelli con del silicone o utilizzare profili in alluminio speciali, disponibili nei seguenti colori Nero, Grigio, Bianco o Marrone.
  • Non utilizzare detergenti, cere o brillantanti a base di sapone, poiché potrebbero aderire alla superficie e lasciare aloni difficili da rimuovere.
  • Non utilizzare detergenti abrasivi o candeggina, poiché potrebbero graffiare o opacizzare la superficie dei pannelli.
  • La superficie dei pannelli ROCKO è utilizzabile subito dopo la posa. Pulisci i pannelli con un panno umido, non troppo soffice (preferibilmente in microfibra). Non utilizzare spugne metalliche o di nylon poiché potrebbero danneggiare la superficie. Si tenga tuttavia presente che la capacità portante completa viene data solo dopo che l’adesivo si è completamente indurito (di solito dopo 24 ore).

  • 800 450 Arplast tuet
  • 500 355 Arplast Rocko, il pannello waterproof
  • 640 362 Arplast